top of page

Quinta tappa - Sabato 18 novembre

Marciana Marina - Isola d'Elba



Ieri avrebbe dovuto essere l'ultimo giorno a Marciana Marina, ma prolunghiamo di un giorno e anche oggi ci dedichiamo ai cuori elbani.


È stata una settimana intensissima, il ritmo già dal primo giorno è stato serrato: oltre a visitare chi aveva fatto la prenotazione online, abbiamo accolto anche diverse persone in più, arrivando a fare dai 22 ai 25 esami ogni giorno. Questa grande richiesta e la sensazione che la nostra presenza sia tanto gradita riflette in qualche modo la difficoltà da parte di alcuni servizi a raggiungere l’isola e il bisogno dei suoi abitanti di essere ascoltati.


Abbiamo anche vissuto una settimana di incontri intensi: tutti accoglienti e pronti ad aiutare in qualunque modo.


A cominciare con il Circolo della Vela Marciana Marina che ci ha offerto una stanza per eseguire i nostri esami di screening in attesa dell’arrivo di Dulcinea.


Giovanni, il segretario che si occupa della gestione delle barche ormeggiate alla Marina, è stato un ottimo collaboratore che si è speso oltre il dovuto.


Fabio, "il milanes”, membro di spicco del circolo, è passato regolarmente per darci una mano, sempre attento, sempre disponibile.


“Il vichingo” che è venuto a trovarci spesso con la sua cagnolina a darci consigli su Dulcinea: grazie al suo suggerimento di tenere le finestre aperte per far uscire l'umidità ora nella pancia della barca si respira un'aria migliore.


Tanti altri che ci hanno fatto sentire a casa con il loro calore.


E la bellezza dell’isola, che vista a inizio novembre, regala una natura e un mare meravigliosi.


“Non ricordo un posto al mondo dove mi è stata manifestata tanta ospitalità come su questa meravigliosa isola toscana” (Adrian).




Comments


bottom of page